Michele
Sono nato nel 1975 e sono cresciuto a Erbanno, una frazione di Darfo Boario Terme (BS), primo di cinque fratelli; Elisabetta, Maria, Marta e Damiano – che ha vent’anni meno di me – sono gli altri quattro.
I miei genitori abitano tutt’ora a Erbanno e sono Giovan Battista, detto Tino, architetto più o meno in pensione, e Francesca, detta Franca, prima maestra d’asilo, quindi mamma e casalinga.
Nel 2002 mi sono trasferito a Villa di Lozio (BS), nel paese natale di mio padre, dove ancora viveva il mio nonno paterno e dove da sempre la mia famiglia trascorre i mesi delle vacanze estive, il periodo natalizio e qualche fine settimana.
Ho frequentato il liceo scientifico “C. Golgi” di Breno, quindi mi sono laureato in filosofia all’Università Cattolica di Milano.
Ho lavorato come impiegato per una società compartecipata dal Comune di Lozio e come insegnante di italiano e storia.
Sono segretario della Pro Loco Valle di Lozio e canto nella locale Corale “L’Eco della Concarena”. Ho di recente seguito alcuni corsi per animatore turistico per approfondire la conoscenza del patrimonio culturale e naturalistico della Valle Camonica, in particolare uno relativo all’Altopiano del Sole (ovvero ai comuni di Lozio, Ossimo, Borno, Malegno e Piamborno); un altro relativo alle incisioni rupestri (per i diversi siti di Darfo e Capo di Ponte), ai parchi tematici dell’Archeopark di Darfo e dell’Archeodromo di Capo di Ponte e alle chiese romaniche di San Siro e San Salvatore sempre di Capo di Ponte; e, infine, un corso dedicato alla Via Crucis e al paese di Cerveno.

Rosanna (Rosi)
Sono nata nel 1974 e sono cresciuta a Villa, frazione del comune di Lozio (BS), ultima di tre sorelle; Nadia e Delia sono le altre due.
I miei genitori abitano a Villa di Lozio e sono Giovanni, da tutti conosciuto come Nino o Cicheti, operaio in pensione, ma ancora fabbro, legnaiolo e cercatore di funghi, e Cesarina, spesso e tutt’ora impiegata, soprattutto nel campo delle pulizie, e mamma (nonché abile confezionatrice di casoncelli – i ravioli locali – e cercatrice di funghi).
Inizialmente ho concluso i miei studi ottenendo la qualifica professionale di operatore d’ufficio In seguito li ho ripresi e mi sono diplomata ragioniera all’I.T.C. “T.Olivelli” di Darfo.
Ho lavorato come operaia in un bottonificio, come cassiera in un supermercato e come addetta alla reception alle Terme di Boario. Da tre anni sono impiegata responsabile dell’ufficio amministrativo della Residenza Sanitaria per Anziani “Villa Mozart” di Lozio.
Canto nella locale Corale “L’Eco della Concarena”.

Michele e Rosanna
Ci siamo conosciuti a Lozio nel 2004 in occasione della campagna elettorale per le elezioni amministrative comunali, dalle quali siamo usciti come unici rappresentanti eletti della nostra lista (evidentemente, quindi, sconfitta).
Ci siamo sposati a Villa di Lozio il 31 maggio 2009 e da allora qui viviamo in via Zanardelli, 5a / Piazzale Re, 2.
A partire dall’estate del 2009 abbiamo lentamente avviato al funzionamento il Bed & Breakfast “Alla Fontana”, che occupa parte dello stabile nel quale viviamo.
Dal 4 febbraio 2010, grazie a Dio, ci ha raggiunto anche Giovanni.