LA DIGA DEL GLENO    

 

Il crollo della Diga del Gleno

Abbiamo ipotizzato la caduta della diga in base alle testimonianze lette sui giornali dell'epoca.
Riportiamo uno stralcio della testimonianza di Francesco Morzenti (nato ad Oltrepovo il 1░ gennaio 1888,  morto l'11-6-1971 in Valle di Scalve) all'epoca guardiano della diga.

...Sentii d'improvviso come una scossa nella passerella, senza rumore, e contemporaneamente nello stesso istante dall'alto cadere un sasso che piomb˛ nell'acqua sottostante stagnante fra due piloni. (...)
Alzai la testa e vidi nella testata a valle del pilone (uno dei pi¨ alti) una striscia nera che dallo sperone saliva in alto in modo tortuoso. Saltai sullo sperone ed accesi il fiammifero ed osservai una crepatura in fondo larga circa tre dita e che salendo si allargava. Ebbi l'impressione che essa si allargasse continuamente...


ATTENDERE IL CARICAMENTO

www.scalve.it