LE PIANTE MEDICINALI DELLA VAL DI SCALVE
di Imerio Prudenzi e Manfredo Bendotti (detto Mago)

Nome scientifico

Famiglia

Nome volgare

Antennaria dioica L.

ASTERACEAE O COMPOSITAE

piede di gatto
   
  pianta fiore  
Mesi di fioritura Periodo di raccolta
maggio-luglio estate
ETIMOLOGIA:

il nome del genere deriva da "antenna", per i peli del pappo, ingrossati all'apice, come le antenne delle farfalle diurne. Il nome della specie indica che esistono fiori maschili (bianchi) e fiori femminili (rosei) su individui separati.
 

RICONOSCIMENTO:

pianta con stoloni striscianti sul suolo.
Foglie cenerine-biancastre, le superiori lineari, lanceolate, acute.
Fiori bianchi e rosei.
 

HABITAT:

luoghi erbosi, aridi.
 

PARTI USATE:

fiori femminili.
 

PROPRIETA':

in passato ebbe la fama, mai dimostrata, di guarire il cancro e forme acute di tubercolosi polmonare. E' invece emolliente, calmante, lenitiva e coadiuvante delle funzioni digestive.
 

CURIOSITA':

il nome "piede di gatto", dovuto ai suoi morbidi cuscinetti, formati dai capolini.

Programmazione: Software & Technology Information - Foto Giorgio  www.scalve.it

<< home >>

www.scalve.it