Articolo tratto da "L'Eco di Bergamo" venerdì 6 febbraio 2009
Provetti giardinieri con le lezioni all'Arboreto alpino

Vilminore - Per chi non vuole arrivare impreparato all'arrivo della prossima primavera e desidera anche diventare provetto giardiniere, il Centro di formazione professionale di Vilminore di Scalve, con il sostegno di Provincia e Comunità montana, ha ideato una serie di lezioni dal titolo “Coltura e "cultura" del giardinaggio”.
Le lezioni prenderanno il via il 24 aprile prossimo all'Arboreto alpino Gleno e si terranno al venerdì sera e sabato pomeriggio. In cattedra professionisti del settore, da Imerio Prudenzi, farmacista con la passione per la botanica, a Piergiorgio Capitanio, ideatore e responsabile dell'Arboreto e Giorgio Lottici dell'azienda agricola “Collina” di Solto Collina.
Per la parte pratica, si prevede la messa a dimora di una decina di piante da frutto (novità esclusiva per l'Arboreto che raccoglie tutte le specie di piante presenti sul territorio scalvino), una cinquantina tra arbusti e cespugli e 15 tra piante a medio e alto fusto. Si imparerà poi a riconoscere le piante e a potarle, con lezioni sui trattamenti e le concimazioni, le piante officinali, i bonsai e le essenze aromatiche.
Per iscriversi basta contattare il Cfp al numero 0346.51098, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12. Per saperne di più ci si può rivolgere anche a Piergiorgio Capitanio (329.6207960) o visitare il sito Internet www.scalve.it.
F. Bar.

www.scalve.it