Articolo tratto da "L'Eco di Bergamo" 25 settembre 2009
Insegnanti in tour alla scoperta della Valle di Scalve

“Educational tour in Valle di Scalve” è la singolare iniziativa proposta da Turiscalve, ente consortile che raggruppa i maggiori operatori turistici scalvini, e rivolta ad insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado che domani e domenica potranno raggiungere, visitare, conoscere ed apprezzare lo splendido territorio scalvino.
Nutrito il programma di “Educational tour in Valle di Scalve” (organizzato in collaborazione con InfoZ@R, società incaricata di allargare l'orizzonte del turismo scolastico portando in Valle scolaresche delle province di Brescia, Bergamo, Milano e Cremona) che si aprirà ufficialmente con l'incontro con le autorità previsto nelle sale di Palazzo Pretorio a Vilminore di Scalve, alle 9,30 di domani.
A seguire la visita allo spazio espositivo dell'Arboreto alpino Gleno di Vilminore e quindi il trasferimento a Colere per una visita all'Ecomuseo geominerario.
Dopo la consumazione del pranzo a buffet ai docenti verrà presentato il progetto “Scuole in gita... in Valle di Scalve” ed il concorso “Vinci la Valle di Scalve”, ideato e promosso dagli operatori di Turiscalve.
Alle 17 ci si sposterà a Vilminore per una visita guidata alla Latteria sociale montana, con sede a Vilmaggiore, dove sarà possibile osservare metodi di lavorazione del latte, produzione di formaggio e gustare una saporita merenda con piatti tipici tra cui la famosa formaggella della Valle di Scalve, vincitrice della medaglia d'argento alle Olimpiadi del formaggio di montagna èdizione 2007.
Per domenica è invece prevista, alle 9,15, una visita al Palazzetto del ghiaccio di Schilpario ed alla pista degli abeti di fondo. Si salirà poi in seggiovia alla Conca di Epolo e successivamente potranno essere effettuate visite guidate all'interno delle gallerie del parco minerario “Andrea Bonicelli” ai Fondi di Schilpario. La due giorni alla scoperta della Valle di Scalve si concluderà con la consegna di un attestato di partecipazione rilasciato da Turiscalve.

www.scalve.it