Articolo tratto da "L'Eco di Bergamo" 31 ottobre 2009
Chiusa la strada per il Passo del Vivione

È chiusa al traffico da ieri l'ex statale 294 della Valle di Scalve, meglio conosciuta come strada del Passo del Vivione. Come ogni anno infatti, con l'approssimarsi dell'inverno, la Provincia di Bergamo ha emesso un'ordinanza di chiusura al transito per una parte della strada che risalendo da Schilpario conduce al rifugio del Passo del Vivione (1.828 metri d'altitudine) per poi scendere verso Paisco, in Valle Camonica.
Lo stop al traffico, a partire da ieri, riguarda il percorso compreso tra il chilometro 15 e il chilometro 24,5, vale a dire dalla località Valle di Sellero, in comune di Paisco, alla zona della “Baracca Rossa”, in territorio di Schilpario. L'ordinanza di chiusura viene decisa durante il periodo invernale per la limitata larghezza della carreggiata, la previsione di un peggioramento delle condizioni atmosferiche con conseguente abbassamento delle temperature che potrebbe portare neve in quota e la necessità di provvedere alla rimozione delle barriere di protezione laterali prima che vengano danneggiate dalla caduta di massi e valanghe. Compito della Provincia di Bergamo sarà quello di provvedere alla posa di idonee segnalazioni e, non appena le condizioni meteo lo permetteranno, di emettere l'ordinanza di riapertura.
F. Bar.

www.scalve.it