Articolo tratto da "L'Eco di Bergamo" 14 gennaio 2010
Tre ciaspolate in programma tutte sulla neve

Immancabilmente con la stagione invernale, torna in Valle di Scalve l'appuntamento con “A pè coi sèrcoi”. L'edizione 2010 delle ciaspolate, organizzate dall'Ufficio turistico di Schilpario e dal gruppo “Amici dell'orso”, in collaborazione con la sottosezione Cai Valle di Scalve e la stazione del Soccorso alpino e speleologico, prevede due appuntamenti diurni e un'escursione in notturna. La prima gita sulla neve si terrà domenica: gli appassionati saranno impegnati sul percorso che collega Azzone alla località Some. Sabato 30 gennaio, edizione notturna di “A pè coi sèrcoi”: si parte dal Centro del fondo di Schilpario, per raggiungere Epolo e la Val di Voglia. Domenica 14 febbraio, risalita da Schilpario verso le baite alta e bassa della Val di Voglia, fino a Epolo.
Per chi vuole partecipare alla passeggiata al chiaro di luna del 30 gennaio, Turiscalve (il consorzio che raggruppa gli operatori turistici scalvini) offre un pacchetto soggiorno ad hoc. Due le possibilità: due giorni a 47 euro con la partecipazione alla ciaspolata, pizza in compagnia, pernottamento e prima colazione; a 67 euro compreso anche il pranzo della domenica. Per ottenere maggiori informazioni ed effettuare la necessaria iscrizione, ci si deve rivolgere all'Ufficio turistico di piazza Cardinal Maj a Schilpario (telefono 0346.55059) oppure inviare una mail all'indirizzo prolocoschilpario@scalve.it.
F. Bar.

www.scalve.it